Mosca CRIMEA escalation in Ucraina

   REX ET REGNUM Video Playlist Canali Discussione Informazioni

REX ET REGNUM
Dio JHWH dispera di poter salvare gli USA, questa nazione così potentemente maledetta dagli omosessuali satanisti culto massoni farisei! Dio distruggerà gli USA completamente... è indispensabile che tutti coloro che appartengono al popolo di Dio escano fuori da questa Nazione MALEFICATA!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM1 mese fa
ISRAEL ] [ LOL. il mio genio: meccanico tutto fare elettrauto carrozziere? lui mi ha detto: "altro che la Chiesa, tu il meccanico dovevi fare!"] poi, ha aggiunto: "tu hai saputo che hanno tagliato la testa a Padre Pio?" IO SAPEVO COSA LUI STAVA DICENDO, A NAPOLI CI SONO 20 CHIESE DI SATANA, CHE MALEDICONO TUTTI GLI INCROCI DELLA CITTà, E CERTAMENTE LORO HANNO DECAPITATO PADRE PIO, PROPRIO COME GLI ISLAMICI SAUDITI E TURCHI DECAPITANO I MARTIRI CRISTIANI! Perché la sharia e i sacerdoti di satana della CIA? sono una sola famiglia, tutti i figli dei farisei anglo-americani! io SPERO TANTO CHE LORO NON DEBBANO UCCIDERTI FIGLIA MIA: un giorno di questi!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
i sacerdoti di satana della CIA avevano perso contro di me ogni confronto, e addirittura: Synnek1 era stato licenziato come Direttore generale di youtube, ed era diventato 187AudioHostem. per merito mio, ] EPPURE, NON SEMBRA AFFATTO CHE I SACERDOTI DI SATANA e della CIA, ABBIANO PERSO IL CONTROLLO DI YOUTUBE [ @Kerry, Rothschild, Bush, 322, 666 187AUDIOHOSTEM -- quanto sangue di porco, tu hai bevuto oggi? 187AUDIOHOSTEM [I Know Much About You Piece Of Shit]
UFuckWithWrongPerson ( lui è IHateNewLayout ) I love you pics ( vuol dire che, attraverso Le connessioni neuronali aliene, IMPIANTATE NEL MIO CERVELLO, lui può vedere attraverso i miei occhi e può percepire attraverso i miei sensi! )
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
IO SONO L'OSSERVATORIO SUL MARTIRIO DEI CRISTIANI DA 30 ANNI, E SONO INDIGNATO DALLE AFFERMAZIONI DI QUESTA FEMMINA! QUALI LIBERTà RELIGIOSE ESISTONO IN ARABIA SAUDITA? QUANTI CRISTIANI SONO SOPRAVVISSUTI IN TURCHIA? NEW YORK, 30 DIC - L'Isis commette un genocidio contro i cristiani e le altre minoranze religiose in Medio Oriente. Lo afferma Hillary Clinton. "Sì. Lo chiamerò genocidio adesso", ha detto. "E lo farò perchè ora abbiamo prove sufficienti", ha proseguito: "Quello che sta succedendo adesso è genocidio, deliberatamente rivolto non solo a distruggere le vite umane, ma anche a cancellare l'esistenza dei cristiani e delle altre minoranze religiose in Medio Oriente, nei territori controllati dall'Isis".
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
questo è l'insegnamento dogmatico, che un qualsiasi saudita di salafita wahhabita, darebbe oggi nei territori di guerra, che poi, loro i sauditi ammettono ancora oggi, lo sfruttamento di schiavi e schiave, perché questo è oggettivamente, sia il Corano che la sharia! Così è sempre stato e così sempre sarà,  finché non verranno sterminati, tutti i salafiti come ERDOGAN! LONDRA, 29 DIC - L'Isis arriva a indicare regole su come violentare le 'schiave'. Il britannico Daily Mirror pubblica sul suo sito la 'fatwa' emessa in gennaio dallo Stato islamico con 15 'norme' introdotte dopo che i militanti dello Stato islamico si erano lasciati andare a terribili violenze nei confronti delle vittime. Ma il presunto 'regolamento' in realtà non fa che sottolineare il sadismo dell'Isis: viene proibito lo stupro di donne con le mestruazioni, incinte, o di due sorelle contemporaneamente.
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
non mi piace come parlano gli israeliani, perché, i loro ragionamenti corretti, mancano sempre di una legittima conclusione. Cioè, per evitare: soli soletti, di dichiarare guerra contro il pianeta terra, loro sono costretti a non concludere mai, con la logica onesta, giusta e precisa dei loro ragionamenti, perché, mentre tutte le Nazioni del mondo con la legalizzazione ONU della sharia nazista(violazione di ogni diritto umano), hanno consegnato il pianeta ai sauditi: perché sia islamizzato, poi, contestualmente, negano una Patria a tutti gli ebrei del mondo! Quindi gli ebrei israeliani sono costretti a ritagliarsi una momentanea sopravvivenza, utilizzando la ipocrisia e gli strumenti dissimulatori di satana stesso, ma, questo tira e molla non potrà durare per sempre. Ecco perché, la ARABIA SAUDITA ha deciso di giocarsi sull'altare di satana, il suo mezzogiorno di fuoco: contro ISRAELE, perché mentre lei è una troia troppo grossa, poi, per volontà di Rothschild, ISRAELE è sempre un buco di culo GENDER troppo piccolo per sopravvivere ad ogni modo: ad un attacco missilistico nucleare! Quindi Israele per sopravvivere è costretto ad occupare il deserto egiziano!
CIA 666 youtube strega porca troia, vuoi aprire un tuo foro puttana vagina connessione server? smettila di bloccarmi!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
INDIA NON HA IL CONCETTO DI DECORRENZA DEI TERMINI CARCERAZIONE PREVENTIVA. QUINDI STARANNO LI IN ETERNO. 29 DIC - Oltre cento militanti di Azione Nazionale hanno manifestato stamani davanti l'Ambasciata dell'India a Roma per chiedere la liberazione dei due sottoufficiali della Marina Italiana, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, il cui destino è da oltre 1.440 giorni in mano al governo di Nuova Delhi. I manifestanti hanno aperto uno striscione con su scritto "Marò Subito Liberi" e sei di loro si sono incatenati per protesta fuori la sede diplomatica indiana.
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
il regime massonico USA SPA FED NEOCONS, prevede di contrastare le libertà costituzionali dei propri parlamentari! ] QUINDI PER GLI USA I PROPRI PARLAMENTARI VANNO CONTRASTATI, CAPIAMO TUTTI CHE ISRAELE è IL NEMICO, DA ABBATTERE, MA VIOLARE LA SOVRANITà DEI PROPRI PARLAMENTARI è INCOSTITUZIONALE!  [  NEW YORK, 30 DIC - Le intercettazioni della National Security Agency (NSA) dei leader stranieri hanno incluso anche conversazioni private tra alti ufficiali israeliani, tra cui il premier Benyamin Netanyahu, deputati al Congresso Usa e gruppi ebraici americani. Lo riferisce il Wall Street Journal che cita ex ed attuali funzionari Usa. Secondo la Casa Bianca - rivelano le fonti al giornale - le intercettazioni potevano essere valide per contrastare la campagna di Netanyahu contro l'accordo nucleare con l'Iran.
David Hur
David Hur3 mesi fa
My dear friend. We christian are one big family.Share my video with family,friends & church members(church web site)!
(missionary training) This video revives your passion for Christ.
Don't miss this video, it's awesome!

http://youtu.be/KCeZ9kG_RS4
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
+David Hur non mi piace come parlano gli israeliani, perché, i loro ragionamenti corretti, mancano sempre di una legittima conclusione. Cioè, per evitare: soli soletti, di dichiarare guerra contro il pianeta terra, loro sono costretti a non concludere mai, con la logica onesta, giusta e precisa dei loro ragionamenti, perché, mentre tutte le Nazioni del mondo con la legalizzazione ONU della sharia nazista(violazione di ogni diritto umano), hanno consegnato il pianeta ai sauditi: perché sia islamizzato, poi, contestualmente, negano una Patria a tutti gli ebrei del mondo! Quindi gli ebrei israeliani sono costretti a ritagliarsi una momentanea sopravvivenza, utilizzando la ipocrisia e gli strumenti dissimulatori di satana stesso, ma, questo tira e molla non potrà durare per sempre. Ecco perché, la ARABIA SAUDITA ha deciso di giocarsi sull'altare di satana, il suo mezzogiorno di fuoco: contro ISRAELE, perché mentre lei è una troia troppo grossa, poi, per volontà di Rothschild, ISRAELE è sempre un buco di culo GENDER troppo piccolo per sopravvivere ad ogni modo: ad un attacco missilistico nucleare! Quindi Israele per sopravvivere è costretto ad occupare il deserto egiziano!
CIA 666 youtube strega porca troia, vuoi aprire un tuo foro puttana vagina connessione server? smettila di bloccarmi!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
TURCHIA ARABIA SAUDITA ] ma, se come voi dite, Allah è il Dio di Abramo, POI, ABRAMO NON HA FATTO I VOSTRI DELITTI. Lui IL TOPO ALLAH, se la prenderà contro di me, che lo sto insultando per colpa vostra? voi avete profanato la sua santità! OPPURE SE LA PRENDERà CONTRO DI VOI? voi lo avete messo in mezzo ai demoni del gufo USA SPA FED, il vostro dio? voi lo avete fatto diventare un demonio, quindi io insulto il vostro demonio, e non c'è peccato ad insultare il demonio, infatti, tutti i delitti e crimini del gufo? anche il vostro dio li fa: come voi siete gli alleati del gufo al bohemian grove USA. QUINDI, VOI STATE BESTEMMIANDO IL VOSTRO DIO, NON IO! e se mi dite, noi stiamo ingannando il GUFO, perché noi siamo ISIS, Boko Haram ecc.. poi, sorgono problemi anche peggiori per il vostro dio di merda!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
BUSH 322 KERRY ROTHSCHILD ] da vivo, o meglio da morto? IO SO, sempre, voi DOVE SIETE! e non potrebbe mai esistere un vostro esercito di: alieni demoni fantasmi vampiri zombies, ecc.. che mai potrebbe essere un problema per me! [ COSA DI FOLLE CRIMINALE, SOPRANNATURALE, ESOTERICO MASSONICO, E SOPRATTUTTO DI IRRAZIONALE (PER GLI UMANI PUò SEMBRARE IL SATANISMO) SI DEVE FARE PER PORTARE SATANA, AD ESSERE ADORATO DA TUTTO IL GENERE UMANO? IL PROBLEMA DEGLI USA NON è LA RUSSIA, CINA, ECC.. O LA GUERRA MONDIALE, NO! IL LORO PROBLEMA SONO SOLTANTO IO: UNIUS REI: IL RE DI ISRAELE! IO NON POSSO ESSERE VINTO DA NESSUNO! COME DICE IL PROVERBIO: "IL POTERE E LA POTENZA SENZA IL CONTROLLO DIVENTERANNO UNA MINACCIA CONTRO DI TE! "Razzismo" occidentale e Stato Islamico sono gemelli siamesi.". 29.12.2015 ( What they say about USA. Lo Stato Islamico è una conseguenza. Il motivo della sua comparsa è stato il monopolio americano sul mondo, cresciuto dopo la fine dell'URSS e continuato per gli ultimi 25 anni: http://it.sputniknews.com/mondo/20151229/1805444/razzismo-isis.html#ixzz3vjUTI0RM
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
COSA DI FOLLE CRIMINALE, SOPRANNATURALE, ESOTERICO MASSONICO, E SOPRATTUTTO DI IRRAZIONALE (PER GLI UMANI PUò SEMBRARE IL SATANISMO) SI DEVE FARE PER PORTARE SATANA, AD ESSERE ADORATO DA TUTTO IL GENERE UMANO? IL PROBLEMA DEGLI USA NON è LA RUSSIA, CINA, ECC.. O LA GUERRA MONDIALE, NO! IL LORO PROBLEMA SONO SOLTANTO IO: UNIUS REI: IL RE DI ISRAELE! IO NON POSSO ESSERE VINTO DA NESSUNO! COME DICE IL PROVERBIO IL POTERE E LA POTENZA SENZA IL CONTROLLO DIVENTERANNO UNA MINACCIA CONTRO DI TE!  "Razzismo" occidentale e Stato Islamico sono gemelli siamesi. 17:41 29.12.2015( What they say about USA. Lo Stato Islamico è una conseguenza. Il motivo della sua comparsa è stato il monopolio americano sul mondo, cresciuto dopo la fine dell'URSS e continuato per gli ultimi 25 anni: http://it.sputniknews.com/mondo/20151229/1805444/razzismo-isis.html#ixzz3vjUTI0RM
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
ANKARA, 29 DIC. un INQUIETANTE ISLAMICO NAZISTA SALMAN ERDOGAN SALAFITA CRIMINALE INTERNAZIONALE, MANDANTE DEL TERRORISMO MONDIALE ISLAMICO: LUI MI DEVE DIRE COSA è IL CONCETTO DELLA PIETà NEL SUO CORANO MECCA CAABA ISLAM ALLAH SHARIA, Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan accusa il presidente siriano Bashar al Assad di aver ucciso "400.000 persone", "senza pietà". Erdogan ha poi affermato che alcuni Paesi "gettano benzina sul fuoco" sostenendo i combattenti curdo-siriani, che Ankara bolla come terroristi. ASSAD HA CONSERVATO 2000 ANNI DI CRISTIANESIMO CHE ERDOGAN CON CIA E NATO HANNO DISTRUTTO, E NON è STATO ASSAD, AD UCCIDERE 2MILIONI DI CRISTIANI SIRIANI!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
IL SIGNIFICATO DI QUESTO SIMBOLO MONETARIO è TROPPO EVIDENTE: ROTHSCHILD HA DETTO AD ISRAELE: "BAAL è IL MIO DIO GUFO IMF MARDUK SPA JABULLON FED, ED IO HO PAGATO MOLTO DI PIù PER FARTI MORIRE, DI COME HO PAGATO PER FARTI VIVERE! adesso: TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO DEVONO DIRE, SE STANNO CON ME O SE STANNO CON ROTHSCHILD ] [ TEL AVIV, 29 DIC - Riproduzioni di banconote da 100 dollari statunitensi con la sovrapposizione dell'effigie di Abu Bakr al-Baghdadi e con scritte inneggianti allo Stato islamico sono stati rinvenute in diverse localita' della Galilea, in prossimita' di Kiryat Shmona. Lo rende noto la polizia israeliana che ha aperto un'inchiesta. Per il momento, ha precisato una portavoce, non e' chiaro quale fosse la loro finalita' e non si ha notizia di arresti. ] [ ISRAELE è stata pagata come una troia, a servizio prostituzione, per ORE CONTATE vita SHARIA il mortale nazismo CIA shoah new Olocausto SPA ROTHSCHILD FED NWO
UniusRei3
UniusRei34 mesi fa
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
Salman Erdogan ARABIA SAUDITA, LEGA ARABA ] [ SUVVIA SIAMO SERI.. se Allah era un vero Dio, come voi potevate fare gli alleati degli USA FARISEI ROTHSCHILD TALMUD KABBALAH IL GUFO BAAL cannibali? lo sanno tutti che sono massoni GENDER DARWIN e sacerdoti di Satana, QUINDI allah potrebbe soltanto essere un demone topo assassino maligno ecc.. ecc.. VOI ANDRETE DISPERATI TUTTI ALL'INFERNO! ] però noi possiamo diventare tutti adoratori di JHWH, non è difficile, coraggio!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
Erdogan, Salman, FED Merkel Obama NATO CIA FMI ] ORA è IL VOSTRO TURNO [  io ho visto il vostro satana trascinare la croce sul calvario monte, con la corona di spine in testa! ORA TOCCA A VOI!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
ISRAELE dear BLOGSPOT GOOGLE ]  SOSTANZIALMENTE DICE SEMPRE [ firefox non risponde! ] sono i vampiri della CIA DATAGATE della NSA UK, LEGA ARABA, sono tutti a succhiare il mio pene cazzo ciola ADSL 100MB fibra ottica!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
SALMAN SAUDI ARABIA ERDOGAN ] voi non avete capito niente! [ I SACERDOTI DI SATANA ESSENDO STATI SCONFITTI ORA DIPENDONO DA ME ] in che modo voi volete morire?
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
ALLAH il fetido ] se, il vostro Dio fosse vero? come voi potevate essere gli alleati dei sacerdoti di satana CIA NATO farisei massoni USA? non ci sono massoni anche tra di voi? in Turchia ci sono eccome! e poiché voi dichiarate che il vostro dio è il demonio, poi, lo sanno tutti .. NON SI FA PECCATO AD INSULTARE IL DEMONIO! se, poi, è per colpa vostra che io sto profanando il vostro dio? poi, questo è un peccato che, si aggiunge alla lista dei vostri peccati, che gridano "vendetta" presso il Trono di Dio, cioè, quando la coppa della sua ira sarà stata riempita contro di voi!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
Allah è soltanto un topo! SOLTANTO JHWH è VERO!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
dear BLOGSPOT GOOGLE ] io ho cancellato tutti i cookies ed infatti la segnazione del tipo di errore è cambiato, non riesco ancora a mettere i tag! Spiacenti, si è verificato un errore. (bX-owt4t6)
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
ISRAEL ] potrebbero essere stati angeli? non so dirlo! ma il tutto è stato fatto: in una frazione di secondo e con troppa precisa determinazione! [ qualcuno nel blog, mi ha fatto comparire, in un luogo del documento, da ma lasciato intenzionalmente senza commenti, che, questa posizione del post, doveva essere: necessariamente, senza commenti, un posto siramente pulito, sotto delle immagini: IN CODA, CIOè IN FONDO A TUTTO IL POST, che mi sarebbe servito in seguito, per un copia incolla, che avevo prospettato di fare, questo strano hacker MI HA FATTO EVIDENZIARE, in questa zona dove avevo cancellato tutto, DUE MIEI VECCHI COMMENTI: 1. IL PRIMO ARTICOLO, giustificava PUTIN per avere dato gli S300 all'IRAN, infatti lui ha paura di forze militarmente soverchianti, e non è stato lui il primo che ha armato fino ai denti i nazisti islamici, 2. ed IL SECONDO ARTICOLO: denunciava OBAMA, di avere ipocritamente fatto un accordo con CUBA e IRAN, al solo scopo, di farsi una immagine di pacifista, come a dire: 1. tutti i disastri nel mondo, 2. il gencidio di tutti i cristiani nel Medio Oriente, ecc.., 3. la diffusione della galassia jihadista, 4. e la stessa Guerra Mondiale Nucleare non potevano mai essere stati colpa mia, perché io sono un pacifista!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
E NOI QUANDO IRRORIAMO SANZIONI ALLA TURCHIA PER AVERE COMPRATO IL PETROLIO DA ISIS? Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto per l'attuazione di misure economiche speciali contro la Turchia. Lo ha reso noto il servizio stampa del Cremlino. Turchia non pagherà danni per l'abbattimento del bombardiere russo Su-24 in Siria
Le relazioni tra Mosca e Ankara si sono deteriorate dopo che le forze turche hanno abbattuto un aereo russo Su-24 in risposta a una presunta violazione dello spazio aereo turco. Il Su-24 era impegnato in un'operazione antiterrorismo della Russia in Siria.
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
van rumpuy his massonico valore ] MERKEL MOGHERINI RENZI [ alto tradimento NATO SpA Rothschild FED FMI NWO ] satana è dio mecca caaba
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
ARABIA TURCHIA SAUDITA ] ovviamente, noi siamo infedeli, noi siamo idolatri, noi siamo la merda, il nostro dio non esiste, QUINDI NOI POSSIAMO COMPRARE, come schiavi che devono morire, DAI FARISEI I NOSTRI SOLDI AD INTERESSE! [ mentre al contrario ], voi siete i veri fedeli, non siete idolatri, non siete la merda, il vostro Dio e quello vero, e la vostra religione è l'unica religione giusta, ecco perché , anche voi POTETE COMPRARE DAI FARISEI I VOSTRI SOLDI AD INTERESSE, come schiavi che devono morire, DAI SALMAN VAFFANCULO BESTIA!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
SALMAN SAUDI ARABIA ] [ ok, se non vuoi costruire 4 milioni di Chiese, tu mi devi costruire il TEMPIO EBRAICO e mi devi dare la MADIANA, per costruirlo!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
ARABIA TURCHIA SAUDITA ] lo sanno tutti che, i santi martiri cristiani innocenti, si onorano, con il dedicare loro, la titolarità delle Chiese, e dalla maledetta apparizione, del vostro falso Profeta Maometto ad oggi? voi avete ucciso non meno di 40 milioni di martiri cristiani! E LORO HANNO AVUTO DA DIO LE CHIAVI DEL PARADISO! Quindi se vuoi entrare in Paradiso? ogni 10 martiri uccisi dai maomettani tu devi costruire una Chiesa!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
Masonry is satanic Rothschild RELIGION TOPO ALLAH, DESERT IDOL LILIT MECCA CAABA SHARIA
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
ISRAELE ] ovviamente, se avessi avuto una fiducia il blogspot al 100%? io non mi sarei messo a costruire prove un mese fa!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
LEGIONE di zombies 666 Obama GENDER Darwin la scimmia ] TU STAI ZITTO E NON FIATARE!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
E I SATANISTI ISLAMICI ERDOGAN NATO USA POLIZIOTTI DEL MONDO CHE DICONO? Nepal, violente proteste etnia Madhesi, Contro la nuova Costituzione che non tutela la minoranza
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
io pretendo delle sanzioni internazionali alla TURCHIA in 24 ore! e pretendo un tribunale internazionale circa i crimini di ERDOGAN!  ISTANBUL, 3 NOV - Unità contro il crimine organizzato della polizia turca hanno arrestato stamani almeno 35 persone con l'accusa di spionaggio militare in un blitz compiuto a Smirne e in altri 17 centri. Sulle operazioni non ci sono ancora dichiarazioni ufficiali, ma secondo indiscrezioni tra gli arrestati ci sono alti burocrati e poliziotti accusati di legami con il presunto 'stato parallelo' di Fethullah Gulen, ex alleato poi diventato nemico numero uno del presidente Recep Tayyip Erdogan.
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
è vero PUTIN rischia di farci cadere dalla PADELLA nella BRACE! Quindi il vero crimine è tutto: nascosto: nel nazismo sharia di tutta la LEGA ARABA! è indispensabile mettere da parte dissapori e contese e determinarci tutti insieme: nello sterminare e cancellare la LEGA ARABA, azzerarla completamente dalla faccia di questo pianeta: per sempre definitivamente! ] [ Così come Obama ha favorito l'Isis, Putin favorisce l'estremismo islamico sciita, Sempre più spesso capita di sentire o leggere commenti che descrivono l'Isis come una "mostruosa creatura" degli Usa. Credo sia un errore tipico della nuova sinistra terzomondista, ma commesso anche dall'estrema destra e da illustri membri delle gerarchie ecclesiastiche, quello di attribuire le responsabilità del terrorismo islamico anzitutto all'Occidente e agli Usa, o comunque a fattori esterni all'islam. Obama ha finanziato e addestrato in chiave anti-Assad i jihadisti che avrebbero poi contribuito a fondare l'Isis o a rinfoltirne le fila, ma l'Isis non è una creatura degli Usa. I jihadisti esistevano già ed erano stati generati dal Corano, e dalla propaganda anti-occidentale dei dittatori arabi e islamici, Obama li ha "solo" aiutati a portare avanti il progetto pre-esistente di "omologazione globale islamica", cioè il Califfato, probabilmente illudendosi di poterli usare come mercenari per perseguire il progetto di omologazione globale della nuova sinistra e dei suoi alleati della finanza speculativa mondiale, cioè il NWO (New World Order).  Pensare che il terrorismo islamico sia una "nostra" creazione, o nella misura in cui i jihadisti sarebbero semplici mercenari al "nostro" soldo, oppure, secondo la teoria del Jihad come reazione al colonialismo e imperialismo occidentali di matrice cristiana e giudaica, come risultato di una reazione prevedibile alle nostre provocazioni, ci consente di illuderci di aver trovato l'interruttore per controllare e spegnere all'occorrenza la violenza islamica. Questa è, però, proprio la stessa pericolosa illusione di Obama, e, come vedremo, forse anche di Putin. Su questa illusione di controllo si è fondata la decisione di aprire le porte dell’Europa all'immigrazione islamica, approvata entusiasticamente dalla sinistra radical-chic allo scopo di diluire la cultura tradizionale cristiana dell'Occidente e creare un bacino di voti. Come evidenziato, però, dalla mancata integrazione degli islamici nelle società occidentali e il loro evidente sforzo di islamizzarle, non sono in realtà Obama, Soros e l'alleanza della nuova sinistra e della finanza speculativa mondiale a controllare i musulmani, ma i musulmani a sfruttare la sinistra radical-chic terzomondista anticristiana e antisionista (antisemita) come cavallo di Troia. In altre parole, chi accusa gli Usa di aver creato il terrorismo islamico è vittima del medesimo errore commesso dagli Usa, cioè quello, probabilmente scaturito dall’etnocentrismo e da una venatura di razzismo, di sottovalutare l’islam e i suoi fedeli. Costoro, a differenza di noi occidentali, sarebbero dei "buoni selvaggi", incapaci di intendere e volere pienamente e quindi di nutrire sogni e ambizioni egemonici di portata globale paragonabili ai nostri, in grado soltanto di reagire agli stimoli da noi forniti sotto forma di armi e denaro o provocazioni. Oggi, soprattutto chi è pregiudizialmente ostile agli Usa, da una parte demonizza gli americani , criticandone la presunta propensione a creare terroristi "scendendo a patti con un diavolo per combatterne uno più brutto", come accaduto in passato in Afganistan, dove Reagan sostenne i mujaheddin di Osama Bin Laden contro i russi, e di recente in Siria, dove Obama ha appoggiato Al-Nusra contro Assad favorendo la nascita dell’Isis, dall’altra esalta la lungimiranza di Putin e l’utilità dell’intervento russo in Medio Oriente. Eppure, l'intervento russo in Siria sembra proprio un’ottima idea adesso, ma non significa che ci apparirà tale automaticamente anche domani, così come appoggiare Osama Bin Laden contro i russi in Afghanistan era parsa un'idea intelligente a priori, ma un giorno, l'11 settembre del 2001, gli Usa se ne sarebbero pentiti amaramente. L'errore, comunque giudicato tale col senno di poi, commesso dagli Usa, di "allearsi con un diavolo per combatterne uno più brutto", non è, infatti, prerogativa esclusiva degli americani. Sebbene Putin, con i suoi bombardamenti a tappeto su diversi gruppi jihadisti, stia dando l'impressione di non voler distinguere all'interno dell'islamismo, questo non significa che la pericolosa strategia "Divide et impera", o le sue variazioni sul tema, non siano mai state impiegate, o siano state completamente abbandonate anche da Putin.  I suoi alleati sciiti, Iran ed Hezbollah, sono, infatti, estremisti islamici come i loro corrispettivi sunniti, con cui condividono l'odio verso coloro che chiamano "miscredenti", e, in effetti, l'operazione militare russa contro l'Isis e altri gruppi jihadisti sunniti, oggi viene portata avanti avvalendosi anche della collaborazione dell'Iran e di milizie islamiche radicali sciite iraniane ed Hezbollah. Domani, una volta fugato il pericolo rappresentato dall'Isis con l'aiuto degli estremisti islamici sciiti, in cambio di concessioni e benefici economici e armamenti, potrebbe essere necessario affrontare una minaccia magari più grave, stavolta posta da islamici radicali sciiti, usciti rafforzati dall'indebolimento dei propri nemici sunniti e dalla ricompensa ricevuta in cambio del proprio aiuto, forse persino dotati di armi atomiche grazie alla miopia di Obama e alla decisione di allearsi con loro di Putin. Se questo dovesse accadere, come è possibile e forse anche probabile alla luce di quanto accaduto in passato, col senno di poi si potrà lanciare contro i russi la stessa accusa oggi riservata agli Usa, cioè che abbiano creato il terrorismo islamico, generando stavolta un "Frankenstein islamico sciita".  Ulteriori spiacevoli sorprese potrebbero scaturire dai reali obiettivi dell’intervento russo e dal fatto che gli interessi nazionali russi potrebbero solo parzialmente coincidere con quelli dell'Europa. Putin
 potrebbe, in realtà, non essere interessato o non in grado di porre fine al conflitto in Siria, che ha destabilizzato un'area forse definibile come il "nostro cortile", generando un flusso enorme di immigrati problematico da gestire.
La Russia di Putin, che sta riempiendo il vuoto di potere lasciato dagli Usa in Medio Oriente, potrebbe limitarsi a proteggere la propria base navale a Tartus, utile a garantire la presenza russa nel Mediterraneo, e ridimensionare le ambizioni e la minaccia posta dall'Isis e altri ribelli, in particolare la coalizione Jaysh al-Fatah e Al-Nusra, che minacciano più da vicino l'area geografica strategicamente più importante, in prossimità della costa, dove sorgono Latakia e la base navale russa. I russi potrebbero, infatti, voler lasciare attivo il conflitto per controbilanciare la destabilizzazione creata dalla Nato nel "cortile russo" in Ucraina. Senza nulla togliere all'utilità a breve termine dell'intervento russo e alla nostra "incondizionata" approvazione per questa iniziativa, poiché la Russia di Putin non sta attaccando l'Isis e altri jihadisti solo ed esclusivamente per salvare i cristiani, fare un favore all'umanità e all'Europa, ma anche ed anzitutto nel perseguimento di importanti interessi nazionali, sarebbe stato meglio se l'Europa fosse stata, una volta tanto, in grado di perseguire i propri interessi e agire al posto di Putin.
Parrebbe, invece, che la deriva post-bellica verso l'estremo del globalismo dalla posizione originale di attenzione prioritaria al proprio paese, alla proprie radici e identità, per ridurre l'enfasi su se stessi, ritenuta responsabile del nazionalismo che aveva portato ai conflitti mondiali, abbia compromesso la capacità europea di identificare e salvaguardare i propri reali interessi.   In ogni caso, ormai è troppo tardi per togliere a Putin l'iniziativa.
Di fronte a questi dubbi sulla possibile evoluzione a lungo termine dello scenario geopolitico, forse c’è comunque una ragione ulteriore per essere ottimisti in merito all’intervento militare russo. Questa ragione è la constatazione che esso possa rappresentare la logica conseguenza del perseguimento dei propri interessi nazionali e la manifestazione del ruolo di simbolo di quell’attaccamento alla propria identità nazionale, alle proprie radici e tradizioni cristiane, giocato oggi dalla Russia, che i globalisti della nuova sinistra di Obama e della finanza speculativa mondiale di Soros vedono come fumo negli occhi.
Al di là dei rischi di alimentare la crescita della minaccia islamica sciita, o delle possibili ricadute negative per gli interessi europei, una vittoria per i propugnatori del processo di riscoperta della propria identità e delle proprie radici cristiane può rappresentare, comunque, una sconfitta per i promotori del processo di distruzione delle identità nazionali e sostenitori della dittatura dell’omologazione e del pensiero unico.  L’attaccamento russo alla propria identità è, infatti, ciò che l’Europa dovrebbe recuperare al più presto per riuscire in futuro a riconoscere e proteggere i propri reali interessi e a difendersi efficacemente dai progetti egemonici di omologazione globale sia dei globalisti occidentali, sia di quelli islamici. di Andrea Tedesco 31/10/2015
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
Contro il terrorismo islamico dobbiamo combattere con l'arma della verità. Ma a noi chi ce l’ha mai detto che si può vivere senza combattere? Come ci è venuta in mente un’idea così bizzarra? Ogni epoca ha la sua battaglia, come scoprono Sam e Frodo, personaggi de "Il Signore degli anelli". Sam e Frodo odiano la guerra, odiano la violenza, vorrebbero restarsene a casa loro a bere tè e zappettare rose, ma quando l’oscuro signore attacca il mondo loro vanno a combattere per coloro che amano. Se non vi siete letti "Il Signore degli anelli", leggetevelo. Se proprio non volete leggerlo, almeno leggete "Il Mito e la Grazia", di Paolo Gulisano, e se nemmeno quello vi piace guardate il film, perché "Il Signore degli anelli" fa parte del nostro immaginario collettivo, è il poema epico della nostra epoca, contiene la nostra realtà, non possiamo ignorarlo. La nostra realtà è Saruman. Con questo nome Tolkien indica un personaggio geniale: l’intellettuale oggettivamente preparato che però ha lo smisurato orgoglio del dialogo, l’idea delirante che si possa guardare negli occhi il male e non esserne penetrati. Saruman ha difeso Hitler a spada tratta, era "scientificamente dimostrata" la superiorità della razza ariana, che non solo non era superiore, non esisteva nemmeno. Saruman ha scodinzolato davanti a decine di milioni di morti spacciati per la necessaria strada verso la risoluzione dell’ingiustizia sociale, che è comunque meno grave dell’essere ammazzati. Uno di questi milioni di morti me lo sono andata a vedere personalmente in Etiopia, e questa non è politica, porca miseria, è la mia storia, e nella mia storia ci sono anche un milione di contadini etiopi sterminati con la fame come in Ucraina negli anni ’30. Nella mia storia personale c’è anche il fatto che ho vissuto a Trieste, dove mio padre piantò una grana per le foibe, perché fosse riconosciuto ai morti impiegati statali lo stato di vittime di guerra (cambia la pensione alle vedove e agli orfani) e subì due attentati, uno dei quali contro tutta la sua famiglia e l’abbiamo scampata per un pelo, quindi se qualcuno vuol ricordarmi la moralità dei moralmente superiori, per cortesia salti un giro.  E ora Saruman si è inventato il dialogo con il terrorismo e l’orchitudine moderata. Quindi combattete tutti. La guerra non si fa solo con le armi che interessano il corpo, anzi quella è la guerra cui si arriva quando l’altra è stata già persa. L’altra è la guerra del pensiero, quella dell’anima. Non si tollera il male. La tolleranza è un mito nauseante. Tollerare il male vuol dire esserne complici. Non si dialoga con gli orchi. Chi dialoga con gli orchi sta costruendo ponti perché penetrino l’interno. C’è una sola arma: ed è la verità. Il dialogo con il terrorismo lo ha giustificato, lo ha beatificato, gli ha dato un palcoscenico e fiumi di denaro. A Beslan i bambini lo hanno pagato in maniera terrificante, centinaia di bambini. Ed è stato solo un inizio, un assaggio delle migliaia di bambini che lo stanno pagando in Iraq e in Siria. Il dialogo? No, non è fattibile. Il dialogo con gli orchi è un crimine che legittima i loro capi e la loro ideologia. Il dialogo con la Germania hitleriana ci ha regalato 50 milioni di morti, il dialogo con dei mostri atroci come Stalin e Mao ha permesso ad un'ideologia che ha fatto decine di milioni di morti di conquistare tutto il mondo culturale e contagiare una nazione dopo l’altra, dove gli stessi cittadini sono diventati il nemico da sterminare. Quel l'ideologia non è arrivata fino da noi perché uomini armati difendevano le nostre frontiere. Saruman è stato il paladino del disarmo mono laterale. Disarma le tue frontiere e nascerà un mondo di pace. Il terrorismo poi è stato capito e ascoltato, e il risultato è che è aumentato a dismisura. O si combatte con le armi o si combatte con la parola. Non combattere non è da buoni, ma da vili. Le ragazze cristiane rapite in Nigeria sono state ridotte in schiavitù sessuale come le donne e bambine cristiane e yazide, donne e bambine, sono stuprate decine di volte al giorno. Noi tutte le sere andiamo a dormire nelle nostre case sicure, con le orecchie tappate per non sentire le loro urla. Non andiamo a prenderle? Se fossimo noi o nostra figlia o nostra nipote rinchiusa in un inferno in terra, dopo aver visto il fratello o il padre decapitato o crocefisso saremmo sempre tolleranti? Ci consolerebbe molto sapere che un accidenti di nessuno arriverà a liberarci perché in un'eventuale azione bellica morirebbero degli innocenti? E soprattutto quanto ci consolerebbe sapere che in Occidente di noi non si parla? Quindi le ragazze nigeriane, le studentesse cristiane rapite in Nigeria e le donne di Mosul non le andiamo a prendere, ma questa deve diventare la nostra battaglia. Sempre. Ovunque.  Portiamo sempre un nastro giallo con il crocefisso a ricordarle per quello che sono prigioniere di guerra, una guerra folle che ammazza 130.000 cristiani all’anno, uno ogni 5 minuti, nel tempo in cui avete letto questo pezzo ne è stato ucciso uno. Scriviamo di loro e appendiamo il pezzo nelle bacheche dei nostri uffici. Parliamo di loro se siamo insegnanti. Protestiamo contro chiunque parli di islam moderato. L’islam moderato non ha fatto una sola manifestazione a favore della loro liberazione e l’islam moderato se ne può andare all’inferno, tornarsene nella bella isola dove vive insieme al comunismo dal volto umano e ad Elvis che in realtà non è mai morto. E soprattutto se siamo credenti dedichiamo la messa a queste donne. Con una  piccola somma, quello che si può dare, si può dedicare una messa. In genere lo si fa per i propri morti, ma la messa può essere dedicata anche ai vivi che siano nel dolore. Dedichiamo le messe, migliaia di messe, che queste donne siano continuamente ricordate, che si preghi per loro. Si combatte con la parola, per Dio, e la parola non è dialogare con gli orchi, è dire la verità sul martirio delle loro vittime. di Silvana De Mari 29/10/2015
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
Ci teniamo i terroristi islamici e abbandoniamo i marò. (Il Giornale, 1/11/2015) - Tra i tanti tristi primati dell'Italia, siamo l'unico Stato al mondo che ha legittimato la clandestinità, che investe le proprie risorse per farsi auto-invadere dai clandestini, che privilegia gli immigrati rispetto agli italiani nell'attribuzione delle risorse e dei servizi sociali per i più bisognosi, se ne è aggiunto un altro: siamo l'unico Stato al mondo che sta per concedere l'asilo politico a un sospetto terrorista islamico pur di non estradarlo in un Paese dove vige la pena di morte, mentre non abbiamo avuto remore a consegnare dei connazionali, dei fedelissimi servitori dello Stato, i nostri due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, a un Paese dove vige la pena di morte. I terroristi del mondo intero sanno che possono sbarcare e scorrazzare liberamente in Italia, presentandosi senza documenti, rifacendosi un identikit declinando le generalità che pare loro, pretendendo vitto, alloggio, abbigliamento, sigarette, ricarica del cellulare e assistenza medica gratuitamente, per sfuggire alle loro autorità, contattare o arruolare adepti alla guerra santa islamica, procurarsi armi, riciclare denaro sporco, essere pronti a perpetrare degli attentati nel nostro paese o all'estero.  Il caso del ventiduenne marocchino Abdelmajid Touil, clandestino, riparato dai famigliari residenti a Gaggiano, in provincia di Milano, è sconvolgente. La Tunisia ne ha chiesto l'estradizione per il suo coinvolgimento nella strage del Museo Al Bardo di Tunisi dello scorso 18 marzo, in cui furono uccisi 21 turisti tra cui 4 italiani. Gli inquirenti italiani concordano sul fatto che Touil è stato 3 giorni a Tunisi e 2 settimane in Libia, probabilmente nel territorio controllato dai terroristi dello "Stato islamico" dell'Isis, prima di sbarcare da clandestino a Porto Empedocle il 17 febbraio scorso. Ugualmente gli inquirenti italiani concordano, sulla base delle registrazioni di una scheda telefonica acquistata e attivata a Tunisi lo scorso 3 febbraio, che Touil era in contatto con i due terroristi islamici dell'Isis autori della strage del Museo Al Bardo. Tuttavia gli inquirenti italiani sostengono che Touil li avrebbe contattati nella loro veste di "scafisti", non di terroristi. E, considerando che Touil, da quando sbarcò da clandestino a Porto Empedocle non si sarebbe mai mosso dall'Italia, è stato scagionato da qualsiasi ruolo nella strage del Museo Al Bardo. Le autorità giudiziarie italiane non si sono limitate a negare l'estradizione in Tunisia, ma si sono schierate al fianco degli avvocati di Touil per impedire che possa essere comunque espulso in quanto clandestino. Poi si è andati oltre, al di là di qualsiasi ragionevole ipotesi, considerando che abbiamo a fare con un soggetto che come minimo ha violato la nostra legge oltre ad essere accusato di terrorismo da uno Stato amico, chiedendo che gli si riconosca l'asilo politico. Il Procuratore capo di Torino, Armando Spataro, ha spiegato che «in adesione ai principi enunciati dalla Corte europea dei diritti dell’uomo», non possiamo neppure espellere Touil in quanto clandestino, perché una volta in Marocco potrebbe essere estradato in Tunisia dove è in vigore la pena di morte. Ed ecco perché, pur di sottrarci all'insistenza con cui la Tunisia lo richiede, gli avvocati di Touil hanno annunciato che richiederanno il riconoscimento dello status di rifugiato politico. Benissimo! L'Italia si confermerà la Mecca del terrorismo islamico. Sin d'ora abbiamo dimostrato di non essere uno Stato affidabile nella lotta al terrorismo islamico globalizzato. Perché mai nel 2015 l'Italia ha espulso una cinquantina di predicatori d'odio, con la motivazione di essere collusi con il terrorismo islamico, in Paesi dove vige la pena di morte, mentre nel caso di Touil si dovrebbe fare un'eccezione? Ma soprattutto, perché mai abbiamo tradito due onesti militari italiani, in servizio per difendere lo Stato, consegnandoli per meschini interessi materiali ad uno Stato dove vige la pena di morte, mentre ora scopriamo che un sospetto terrorista islamico deve essere tutelato costi quel che costi? Vergogna!
Facebook.com/MagdiCristianoAllam di Magdi Cristiano Allam 01/11/2015
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
ARABIA TURCHIA SAUDITA ] che cosa? voi comprate ad interesse, come schiavi di Satana Bush il fariseo Rothschild, il vostro denaro, stampato dall'occhio di Lucifero FMI, piramide torre di Babilonia, e poi, con quel denaro che è il simbolo del demonio, poi, voi entrate in una Moschea del vostro idolo Allah la Cagna Troia! VOI MI FATE SCHIFO!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
ok votiamo tutti Donald Trump, ] NEW YORK, 3 NOV - Esce il nuovo libro di Donald Trump, 'America in difficolta': come rendere di nuovo grande l'America', in cui il magnate del mattone aspirante candidato repubblicano alla presidenza Usa spiega agli elettori come solo lui, a differenza dei politici tradizionali, abbia l'esperienza e la sagacia per portare a termine i suoi obiettivi. In questo caso per la rinascita del paese. "Questo libro - scrive - vuole offrire agli elettori una migliore conoscenza di me e delle mie idee per il futuro".
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
il regime Bildenberg Nazista dei GENDER DARWIN ] i bulli [  Nuovo articolo su pugliain.net Gender: rissa a Bari. Questa è discriminazione. by Roberto Mastrangelo ] Liberi di esprimere le proprie idee: sempre. Liberi di impedire agli altri di esprimere le proprie: mai. La democrazia moderna, in fondo, dovrebbe essere tutta qui. Eppure a volte si trascende e si superano i limiti della decenza. L'altra sera, in una parrocchia di Bari, alcuni attivisti di Zona Franka (e non solo) hanno impedito lo svolgersi di un dibattito sui valori della famiglia e sulle tesi gender che, a diverse tinte e con molte sfumature, risiedono anche nella scelta della Regione Puglia di aderire alla rete nazionale Re.A.Dy. contro ogni discriminazione. Eppure proprio i paladini dell'antidiscriminazione hanno impedito, con la forza, che persone che la pensano diversamente possano esprimere la propria opinione e supportare le proprie tesi. E non è forse anche questa una discriminazione, della più becera delle specie? Andiamo ai fatti: nella Parrocchia Santa Croce di Bari era in corso una conferenza sulla famiglia e sul gender con la presenza di Gianfranco Amato (fondatore dell'associazione Giuristi per la Vita) ed Alfredo Mantovano, magistrato ed ex parlamentare. Spintoni, parolacce, si arriva in breve alle alle mani. Deve intervenire il servizio d'ordine e la polizia, e qualche agente resta lievemente ferito nella colluttazione che ne deriva.
"Ci hanno aggrediti, con insulti sessisti rivolti alle ragazze - denunciano i militanti di Zona Franka – due di noi hanno ricevuto un pugno e schiaffi". "Hanno terrorizzato i bambini – rispondono alcuni partecipanti all'incontro – il loro intento, in ogni città, è spaventarci: ma noi non ci fermiamo, ci siamo finalmente svegliati e abbiamo capito quale disegno c'è dietro, contro la famiglia". Sull'argomento è intervenuto, con una nota, il capogruppo di Forza Italia alla Regione Puglia Andrea Caroppo. " Irruzione, urla, insulti, spintoni da parte di militanti delle associazioni lgbt sono costati non solo il terrore dei presenti - soprattutto dei bambini - ma anche il ferimento di un agente di polizia. Agli organizzatori, ai relatori e a tutti i presenti va la mia solidarietà". "Ma di ancor più inaudita gravità è il silenzio complice di tutti coloro che, solo due giorni, fa - sostenendo l’adesione della Regione alla rete lgbt Re.a.dy che punta alla diffusione del gender nelle scuole - professavano "il verbo" del rispetto e della tolleranza: dove sono oggi Michele Emiliano e tutti gli altri miei colleghi paladini della lotta alle discriminazioni? Non sono forse anche quelle di ieri sera violenze e discriminazioni? Di queste la Regione non si occupa? Presidente Emiliano, per combattere questa intolleranza e queste violenze non intende aderire ad alcuna rete?","Gli educati signori che - conclude Caroppo - si sono resi protagonisti delle violenze sono esattamente quelli che Emiliano, la sua giunta e molti miei colleghi vorrebbero andassero nelle scuole a insegnare ai nostri figli quello che definiscono rispetto e tolleranza ma altro non è se non un'ideologia violenta; ed il fatto che non avvertano nemmeno il bisogno di censurarne le violenze ne è ulteriore conferma". Intervento anche dell'assessore al Welfare del Comune di Bari, Francesca Bottalico. "I fatti accaduti sono molto gravi perché denotano l’incapacità di portare avanti un confronto democratico e non violento su temi delicati e sensibili come l’orientamento sessuale, le unioni civili, la parità di genere, l’educazione all’affettività. Esprimere un’opinione differente rispetto a un concetto, a una teoria, a un pensiero, non giustifica in alcun modo episodi di violenza e intolleranza. È necessario, invece, continuare a rappresentare la dignità di tutti e di tutte e lavorare affinché l’omofobia possa essere espulsa dai luoghi dove si formano i nostri ragazzi partendo proprio dalle scuole, dai centri educativi, dai luoghi di aggregazione. Riflettere sulla parità dei diritti e sulla libera scelta aiuta a sconfiggere paure e pregiudizi e a prevenire manifestazioni di violenza contro le donne, le persone omosessuali e ciò che si considera diverso". Giusto assessore. Ma chi dovrebbe insegnare ai nostri figli la tolleranza e l'educazione? Forse bisognerebbe capire, una buona volta, che rispetto e tolleranza sono innanzitutto uno stato dell'anima e dell'educazione personale di ognuno di noi. Che con le tendenze sessuali e religiose non hanno proprio nulla a che fare. Ma questo bisognerebbe farlo capire a troppe persone, nella nostra regione. Vero Presidente?
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
allora devo fuggire anche io da questo paese delle banane ] [  3 NOV - Gli italiani emigrati all'estero sono sempre più persone con alto livello di scolarizzazione, ma non sempre nei loro nuovi Paesi di residenza hanno trovato un lavoro all'altezza delle loro competenze. E' quanto emerge da un rapporto Ocse sulle diaspore, basato sui dati 2010/2011. Le persone nate in Italia e residenti all'estero nel 2011 erano 2,492 milioni, quasi equamente suddivisi tra uomini e donne (rispettivamente 1,336 e 1,156 milioni), pari a un tasso di emigrazione del 4,6%.
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
quando parliamo della vita degli altri: noi ci dobbiamo sempre porre la domanda: "e se io ero come lui?" MA DELIQUENTI E CRIMINALI LORO NON SI PONGONO MAI QUESTA DOMANDA, loro PENSANO SOLTANTO AL PROPRIO TORNACONTO immediato, UNA VISIONE UNILATERALE ED EGOISTICA della vita, E NON SI RENDONO SODALI E RESPONSABILI DELLE SORTI DELLA INTERA Società: sono irresponsabili! ] qualcuno mi dirà: "anche la tua è una visione ideologica!" io rispondo: "niente affatto, io sono una civiltà ebraico cristiana: che si è espressa politicamente in più di di 3000 anni, tu sei una ideologia, che se vogliamo trovare una esperienza politica? noi dobbiamo andare a Sodoma!" [ "è un intrinseco disordine morale!" lo ha detto Papa BENEDETTO XVI, ed io non posso dire nulla di più omofobo di lui: dato che prima di questo attacco senza precedenti contro la civiltà della legge naturale: io per una vita intera sono stato favorevole a dare i diritti civili che i GAY avrebbero potuto e dovuto avere ma, adesso per colpa delle lobby ideologia LGBT & GENDER, sono costretto a ricredermi! La colpa e tutta, non dei gay, ecc.. LGBT, ma di una situazione ormai insostenibile, una situazione inquietante che le potenti: lobby LGBT, della loro fantomatica ideologia del GENDER hanno creato. Perché la loro ideologia è anche una inaudita religione, che è teosofia satanica sul piano ideologico e soprannaturale: ED è per questo una INFESTAZIONE DEMONIACA: sul piano spirituale. Io non sono adirato con persone omosessuali che vogliono impegnarsi nel sociale, che vivono nel pudore la loro situazione di cittadini in realtà io ammiro queste persone! Tutta la mia preoccupazione non è soltanto non sul piano delle persone, ma, si riversa unicamente sul piano ideologico: che questo è un crimine ideologico: oltre che una menzogna GENDER di tipo scientifico! la continuazione della menzogna evoluzionistica dato che la natura ha fatto casualmente la vita: mentre noi con la nostra scienza non possiamo creare la vita di una sola cellula: quello che la natura ha fatto per caso partendo da elementi minerali: ma, invece, come disse Einstein la vita può essere soltanto un miracolo, e una teoria che rimane tale dopo 150 anni può essere soltanto un crimine ideologico! A sentirli parlare: 1. si dichiarano perseguitati e 2. privati dei diritti civili. ma questa loro menzogna, nega il concetto stesso di democrazia: che li ha portati al potere, e certo, in questa società massonica e relativista, così come da loro è stata voluta, loro non sono più perseguitati di chiunque altro! Il loro discorso è formalmente ineccepibile: quindi, non è contestabile sul piano della logica, ma, è un discorso subdolo perché, mancate di una oggettiva gerarchia dei valori: e parlo di valori laici politicamente e socialmente spendibili! COSì SEMBRANO LORO LA NUOVA FRONTIERA DELLA CIVILTà, ED IL NUOVO LINGUAGGIO DELL'AMORE E DELLA VIRTù (tutte affermazione sconfessate da ogni statistica sull'argomento)... MA, MENTRE STANNO DEMOLENDO IL CONCETTO NATURALE E PROCREATIVO DI MATRIMONIO, STANNO, anche, DESTABILIZZANDO I VALORI ETICI E SOCIALI: ELEVANDO LA PERVERSIONE sessuale, E IL LIBERTINAGGIO SESSUALE, A VALORI fondativi, ma, ovviamente, da un punto di vista soprannaturale, spirituale, metafisico: questa è una situazione totalmente incompatibile con il Regno di Dio! [ DIO NON HA PENSATO DI AVERE DEI GAY IMPENITENTI, IN PARADISO, PERCHé NON CI SONO IN PARADISO PECCATORI impenitenti CHE NON SI SONO CONVERTITI. ECCO PERCHé, LORO HANNO FATTO DI SE STESSI L'ANTICRISTO! Quindi, lobby LGBT sono una minaccia mortale alla civiltà ebraico cristiana che ha permesso la democrazia e la loro affermazione sociale: perché, ora, LE SINISTRE ISLAMISTE CULTO HAMAS, stanno lasciandoci vulnerabili di fronte al terrorismo islamico sharia, TUTTO L'IMPUNITO nazismo ONU OCI della LEGA ARABA: ecco perché, fondamentalmente si sono fatti i nemici di ISRAELE: perché ISRAELE suo malgrado, è parte di quel REGNO BIBLICO di DIO, che loro: I SODOMITI, cercano di abbattere! IO NON sono OMOFOBO, e questo è stato dimostrato, PERCHé, NON FACCIO DISCRIMINAZIONI: SOCIALI, E NON APPLICO FORME DI EMARGINAZIONE, SONO AMICO ED AMICHEVOLE, COLLABORATIVO CON TUTTI, E QUESTO è STATO DIMOSTRATO. MA, IO RITENGO CHE, LA VITA SESSUALE DI TUTTE LE PERSONE DEVE ESSERE RINCHIUSA NELLA SFERA DEL PRIVATO: PER TUTTI! Ed io sono il testimone di come la lussuria degli adolescenti omosessuali, per lo più: è una situazione irrefrenabile e devastante: uno spettacolo disonesto e scandaloso da registrare: come fenomeno sociale e come cattivo esempio esempio per tutti in genere e in specie come cattivo esempio per altri adolescenti loro amici! e questo è in se, è la dimostrazione, che loro sono così a loro agio nella società: che non hanno nessuna inibizione nel dimostrare ed esternare pubblicamente la loro lussuria senza freni inibitori! e quello che è ovvio non ha bisogno di essere dimostrato! AVERE VOLUTO UNA SOCIETà LAICA, NON FONDATA SU PRINCIPI RELIGIOSI, QUESTO NON VUOL DIRE CHE POSSIAMO ELEVARE PUBBLICAMENTE, UNA PERVERSIONE SESSUALE A LINGUAGGIO ufficiale dello AMORE: SENZA DISTRUGGERE I FONDAMENTI STESSI DELLA SOCIETà E DELLA FAMIGLIA! COSì SONO IO, CHE MI SENTO PERSEGUITATO E CHE ACCUSO DI CRISTIANOFOBIA, TUTTE LE SINISTRE MASSONICHE ED USUROCRATICHE, CHE SOFFOCANO NELLA INDIFFERENZA, IL MARTIRIO DEI CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO! Ma quando i cristiani e le loro istanze, saranno stati esautorati completamente dalla vita politica e sociale: loro che sono la luce del mondo e il sale della terra! Poi, non bisogna essere un profeta per affermare: che, il terrore l'anarchia prenderanno il posto di quello che una volta era la civiltà ebraico cristiana!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
non sono lo stupido cattivo che se la prende contro i banchieri che lavorano per portare uno stipendio a casa! me la prendo con gli azionisti SpA Banche Centrali, che hanno sputato contro la Bibbia e contro la Costituzione nella MASSONERIA! .. non potrete sfuggire all'ira dei popoli!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
RENZI è un PINOCCHIO con TUTTE LE SUE BUGIE: BUGIE DA SALTINBANCO! Renzi, corto circuito governativo. Matteo Renzi all'assemblea dei parlamentari Pd, dopo aver premesso di voler precisare "un punto" sulla legge di stabilità, ha affermato - "Sulla sanità, il sociale e la cultura, noi investiamo più di prima". La dichiarazione del premier è stata diffusa dall’agenzia Ansa. Dev’esserci un corto circuito, di quelli seri, a livello di governo. Legittimo, caro lettore, che Tu mi chieda conto di tale ultima affermazione, che leggera certamente non è. Doveroso, quindi, dartene contezza. Se sulla sanità, non sembra proprio la riprova delle affermazioni del Premier il recente colorito scambio  di considerazioni e dichiarazioni tra Matteo Renzi e Sergio Chiamparino, governatore del Piemonte e Presidente della Conferenza dei Presidenti di Regione, smentita ancor maggiore la ritroviamo nel clima teso, che si respira nelle Onlus che si occupano del sociale, tutte preoccupate più che mai del loro futuro, a causa dei progressivi e continui tagli al loro fabbisogno economico minimo per garantire i servizi. Ma è il mondo della musica (quella seria, parte integrante e sostanziale della cultura del Paese) quello che smentisce categoricamente l’affermazione del premier. Ad agosto scorso una sessantina tra le più importanti associazioni musicali del Paese hanno ricevuto la notizia di essere state letteralmente cancellate dal Mibact (Ministero dei beni e delle attività culturali, e del turismo), o meglio che il contributo annuale loro destinato era stato azzerato, il che di fatto equivale a cancellarle. E’ bene precisare che i meccanismi di contributi concorsuali  fanno sì che, quando cancello un mio contributo, a cascata provoco la sostanziale contrazione anche di eventuali contributi europei e degli enti locali. Se è una tragedia senza precedenti, anche se le avvisaglie si avvertivano già da qualche anno, viste la continua e progressiva falcidie di autentici gioielli della cultura musicale, basta citare l’Autunno Musicale a Como, o per rimanere in Puglia la Fondazione Piccinni,  quest’anno si è giunti all’apoteosi dei misfatti: la strage degli innocenti ordinata da Erode è forse l’unico paragone possibile con quello perpetrato ultimamente a danno della cultura musicale italiana. E’ stato l’ultimo atto di un direttore generale dello spettacolo dal vivo, Salvo Nastasi, che ha avviato le stragi con Bondi e le ha continuate con i successori, Franceschini compreso, chiamato, quindi,  a più alti incarichi, visto che, ottenuta il 6 agosto la promozione (o meglio la chiamata) a vice segretario generale di Palazzo Chigi, veniva poco dopo nominato commissario a Bagnoli. Povera Terra dei fuochi, non bastava la Camorra, ora anche il Governo ci mette del suo. Se è vero che i fondi sono aumentati, ma non arrivano ai legittimi beneficiari, che vengono anzi massacrati, mi sa proprio che il Rottamatore ha alzato il tiro, colpendo ad altezza d’uomo, dopo i politici scomodi (da ultimo Marino), anche tutta la sanità, il sociale e la cultura, mondi non allieneati  e non facilmente riducibili al pensiero unico. Mala tempora spirant, amici lettori.
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
e cosa ha detto ISIS sauditi idolatri, Mecca CAABA, pedofili poligami, sharia ONU, pena di morte per apostasia: USA ummah NATO SPA FED FMI, per la felicità dei dhimmi schiavi genocidio akbar? ha detto: "JHWH vi ha dato la terra, ma ALLAH vi ha portati quì per morire!" Allora, chi pensa che, tutti gli ebrei del mondo non devono avere una loro patria di 400000 kmq? lui si farà avanti, per ordine del suo Satana, mi dovrà affrontare e dovrà morire!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
quindi cioccolata insanguinata, lui vuole la "legione straniera", per difendere i martiri cristiani, in tutto il mondo! è questa mi sembra una lodevole iniziativa! Dato che i satanisti massoni farisei salafiti, Merkel Troika bildenberg satana Bush Kerry Obama GENDER loro se ne disinteressano! E con quali debiti della CIA, lui vuole pagare i suoi criminali, per andare a fare il genocidio nel Donbass? ] [ 3 NOV - Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha firmato una legge approvata dal parlamento il 6 ottobre che consente agli stranieri di arruolarsi nelle file delle truppe governative di Kiev come militari di truppa o sottufficiali. Le forze armate ucraine sono impegnate in un conflitto nel Donbass contro i separatisti filorussi in cui hanno finora perso la vita circa 8.000 persone. Degli stranieri hanno già combattuto nei battaglioni di volontari pro-Kiev, spesso composti da nazionalisti.
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
BUSH 322 Rothschild 666 ] hai sentito capa di morto? FERMATI! [ Altro che "scherzetto", ecco cosa succede ad Halloween. Parla l’esorcista don Aldo Buonaiuto: dietro le maschere l’opera del diavolo. Apriamo gli oratori non alle zucche vuote ma ai santi. Ad Halloween lo "scherzetto" lo fa il diavolo. Dalla festa in maschera all’occultismo il passo è breve. Ne è convinto don Aldo Buonaiuto, esorcista e coordinatore del Servizio AntiSette e del Numero Verde di aiuto alle vittime dell’occulto 800 228866 della Comunità Papa Giovanni XXIII. Il centralino a ottobre è incandescente. La storia che racconta è di pochi giorni fa: "Ha chiamato una mamma disperata, che aveva scoperto le bugie del figlio, persona stupenda, sincero, e il cambio improvviso di amicizie da un paio di mesi, fino a scoprire che il ragazzo aveva profanato un cimitero… Ho parlato con questo ragazzo: perché l’hai fatto? E la prima parola è stata Halloween. In lacrime mi ha raccontato della forte persuasione di questi nuovi amici, che lo hanno proprio plagiato. Inizialmente sembrava tutto uno scherzo, un gioco, poi lui ha scoperto che facevano sul serio, che tutti credevano in quello che facevano ma lui non riusciva a slegarsi da loro". Un episodio che fa capire quanto sia facile entrare dentro questi circuiti. E, "soprattutto per un giovane, non è facile poi distaccarsi, per la vergogna, la paura, e tante dinamiche tipiche dell’età". Don Aldo Buonaiuto ha appena dato alle stampa il libro "Halloween. Lo scherzetto del diavolo", che approfondisce gli aspetti storici e sociologici del fenomeno. Altro che "dolcetto o scherzetto?". La famosa espressione "trick or treat?" ovvero "offerta o maledizione" richiama invece le origini celtiche di questa ricorrenza, in cui si offrivano sacrifici al dio della morte, Samhain, per propiziarsi un buon inverno. Nonostante il significato più recondito sia nascosto dalla patina commerciale, "Halloween rimane la festa più importante dei satanisti, su cui si innestano occultismo, esoterismo, magia, stregoneria". Dietro le maschere don Aldo vede "l’opera subdola e insidiosa del diavolo, che in modo strisciante cerca di arrivare indirettamente alle sue vittime". L’operazione mediatica fa il resto: "Oggi i bambini non sanno nemmeno che esiste la festa di Ognissanti, mentre conoscono – perché viene inculcata nelle scuole – la realtà di Halloween". Quanto alla commemorazione dei defunti, "le due realtà non sono neanche paragonabili. Halloween esalta lo spiritismo, la medianicità, il mondo invisibile legato alle forze demoniache, mentre la festa liturgica è legata alla fede nella vita eterna, alla risurrezione della carne. Le religioni hanno rispetto dei defunti, mentre Halloween non ha alcun rispetto, anche i morti vengono oltraggiati". Dunque, "guai a banalizzare il fenomeno. Per molti sarà solo un momento di svago, ma per i satanisti anche la partecipazione indiretta conta, il riconoscimento del regno maligno anche di chi semplicemente si traveste". Sarà che "così fan tutti" ma – si chiede don Aldo Buonaiuto: "quale genitore vorrebbe vedere un figlio con il volto deformato, senza occhi, spaccato, che gronda sangue? Qual è il divertimento? Qual è il gioco? Cosa, in realtà, si nasconde dietro questo fenomeno che spinge a considerare normale una cosa del genere?" L’esorcista della Papa Giovanni XXIII ne è convinto: "La nostra società non ha bisogno di Halloween, di tutto abbiamo bisogno tranne che delle mostruosità, delle immagini violente e aggressive del macabro e dell’horror. Questa società non ha bisogno delle tenebre, i nostri ragazzi hanno bisogno della luce. Consegniamo loro la festa dei santi, questa bellezza! È una grande sfida in una società che si accanisce sulle cose brutte per farle diventare normali". Da qui l’invito a preparare feste sulle vite dei santi e un appello a sacerdoti, insegnanti e catechisti: "Abbiate il coraggio di testimoniare la fede di questi grandi eroi, i santi e i beati, che hanno tanto da trasmettere a questa società. Aprite le porte degli oratori non per le zucche vuote ma per creare feste bellissime. Ognissanti è una grande occasione, non per contrastare ma per essere quello che noi siamo, figli della luce".
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
Jihad implacabile in Africa, stragi in Somalia e Ciad ] è inevitabile! noi dobbiamo dichiarare guerra alla ARABIA SAUDITA! [ Daniele Bellocchio - Il Giornale - lunedì 2 novembre 2015
Spari a Mogadiscio ed esplosioni sul lago Ciad. Ecco che l'Africa di nuovo ha versato lacrime e steso sudari a causa della guerra santa perpetrata dai gruppi jihadisti che stanno destabilizzando il continente. All'est come all'ovest. Da una parte a colpire è stato l'esercito dei ribelli di Al Shabab e dall'altro i guerriglieri di Boko Haram. Cambiano i nomi e i volti dei carnefici come quelli delle vittime, ma ad accomunarli, ci sono da un lato l'esaltazione della morte benedetta con eretica santità e dall'altro l'innocenza di fronte all'assurdità di un orrore senza logica e pietà. Mogadiscio, domenica mattina all'alba si è svegliata tra le deflagrazioni e gli spari. Al Km 4, in una delle aree centrali della capitale, i terroristi hanno attaccato il Sahafi Hotel. Due esplosioni con minibus imbottiti di esplosivo e poi l'incursione. Spari in ogni dove, i morti oltre 18. Uomini della sicurezza, un giornalista e un cameraman di Al Jazeera e l'ex capo di stato maggiore dell'esercito somalo. Una storia già vista che sembra ricordare che anche se la situazione in Somalia appare migliore rispetto al passato, non significa che il terrore sia finito perché puo infiltrarsi ovunque e colpire quando vuole. E ugual messaggio è stato lanciato dai terroristi nigeriani. Sempre di domenica, a Bougoma, sul lago Ciad un attentatore si è fatto esplodere uccidendo 11 civili. Lo spettro del Califfato è costante e la guerra contro le varie formazioni islamiste in Africa è un alternarsi di vittorie e successi, e per ogni traguardo raggiunto si manifesta parallelamente una nuova falla all'interno della quale l'orrore riesce a penetrare e colpire alimentando così la sua edonistica bulimia di morte.
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
le troie di BUSH 322 la bestia di satana? si facessero chiudere le tube! ] [ No, non sono impazzito. La citazione nell'oggetto di questa email non è mia. Ma non è neanche della lobby abortista o di un'esponente del femminismo radicale. Si tratta di una dichiarazione di un Comitato delle Nazioni Unite, più precisamente (e questo è la cosa più assurda) del Comitato per i Diritti Umani... Firma per chiedere al Comitato ONU per i Diritti Umani il rispetto del diritto umano fondamentale: il diritto alla vita di ciascun essere umano. FIRMA .. Gentile lorenz, Ti scrivo per invitarti a partecipare a questa nuova petizione di CitizenGO in tema di diritto alla vita del nascituro, ed indirizzata al Comitato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani. http://www.citizengo.org/it/lf/30673-proibire-laborto-e-inumano-crudele-e-degradante  Il Comitato di diritti umani delle Nazioni Unite sta discutendo in questi giorni la relazione sulla interpretazione dell'art.6 della Convenzione internazionale sui diritti civili e politici. Nel mese di luglio, il Comitato ha tenuto un'audizione per ascoltare le organizzazioni della società civile, tra cui CitizenGO. Dopo 'aver ascoltato' la società civile, i relatori hanno concluso:  "A differenza della Convenzione Americana sui Diritti Umani, la Convenzione non si riferisce esplicitamente ai diritti dei bambini non nati, compreso il loro diritto alla vita. In assenza di ulteriori accordi in relazione all'inclusione dei diritti del nascituro nell'articolo 6 e i di un insieme di accordi successivi, il Comitato non presuppone che l'articolo 6 impone agli Stati Membri di riconoscere il diritto alla vita dei non nati". Addirittura si aggiunge che il divieto di aborto "non può né mettere in pericolo la vita delle madri né causare dolore fisico o mentale o sofferenza". Vale a dire, si stabilisce l'aborto libero 'de facto'. Il Comitato ritiene che il medico che esegue l'aborto non debba essere mai criminalizzato, e consiglia agli Stati Membri di fornire metodi contraccettivi "per gli adolescenti". Sembra che i redattori non abbiano considerato il paragrafo 5 dello stesso articolo 6 della Convenzione sui Diritti Civili e Politici in cui si legge: "Non deve essere imposta la pena di morte per i reati commessi dai i minori di 18 anni e da donne durante la gravidanza". Questa frase riconosce implicitamente il diritto alla vita dei bambini non ancora nati. Inoltre, fare distinzione tra bambino desiderato e non desiderato - come si legge nell'interpretazione dei relatori dell'articolo 6 della Convenzione - non sembra appropriata quando si parla di un diritto fondamentale come il diritto alla vita. Infine, i relatori non sembrano tener conto del preambolo della Convenzione sui diritti dell'Infanzia: "Il bambino, a causa della mancanza di maturità fisica e mentale, ha bisogno di protezione e di cure particolari, compresa la protezione legale appropriata, sia prima che dopo la nascita". Firmando questa petizione, invierai una email ai 18 relatori membri del Comitato, per dirgli quello che pensi. Il tuo messaggio raggiungerà il Presidente della Comitato, l'argentino Fabián Omar Salvioli, i vice presidenti Dheerujlall B Seetulsingh e Anja Seibert-Fohr e il relatore Konstatine Vardzelashvili. Firma qui:
http://www.citizengo.org/it/lf/30673-proibire-laborto-e-inumano-crudele-e-degradanteDopo aver firmato, come sempre, ti chiedo di condividere la petizione con i tuoi contatti. Siamo ai momenti decisivi della discussione ed è il momento di far sentire la nostra voce più forte e chiara che mai. Grazie di cuore, ancora una volta, per il tuo impegno a difesa del diritto alla vita di ciascun essere umano.
Un caro saluto, Matteo Cattaneo e tutto il team di CitizenGO
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
TUTTI POSSONO OTTENERE L'INDIPENDENZA SE FUGGONO DALLA RUSSIA.. MA, C'è LA POSSIBILITà DI AVERE LA INDIPENDENZA PER FUGGIRE DALLA NATO? I CADAVERI IN DONBASS HANNO DETTO DI NO! l presidente della Serbia, da parte sua, ha dichiarato che Belgrado è rammaricata dal sostegno turco all'indipendenza del Kosovo. "È particolarmente doloroso per noi, quando i nostri amici promuovono l'indipendenza del Kosovo. Sto parlando anche della Turchia", — ha detto Nikolic: http://it.sputniknews.com/politica/20151229/1805671/Turchia-Serbia-aiuto.html#ixzz3vjtLO9Sr
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
cosa credevate che la Bibbia è una favola cattiva come il Corano? Caino oggi è Rothschild ed Abele oggi è ISRAELE, se volete che Satana sia il vostro Dio, è semplice: "uccidete Israele!"
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
BUSH 322 Rothschild 666 ] hai sentito capa di morto? FERMATI! [ Hola lorenzo: Yo Soy #Holywins La festividad de Todos los Santos transforma la muerte en Vida, el final en el Comienzo, lo feo en Belleza. La santidad vence. Yo soy #Holywins ¿Estás harto de Halloween?, ¿quieres celebrar la fiesta de Todos los Santos como se debe?, ¿quieres recristianizar una fiesta que ha sido paganizada? Dile a todo el mundo "Yo soy #Holywins" http://www.citizengo.org/es/30608-holywins Te cuento. Holywins es un juego de palabras que significa "la santidad vence". En realidad es lo que celebramos el día de todos los santos. La santidad vence. La muerte no es el final, el bien vence al mal. Por eso nunca he entendido eso de vestirse de muerto, pintarse de sangre y hacer burlas de lo sagrado… Frente a lo feo, la belleza; frente a la oscuridad, la claridad; frente a la muerte, la vida http://www.citizengo.org/es/30608-holywins Holywins fue una iniciativa que nació en París en 2002, hace 15 años. Entonces, un grupo de jóvenes salió a los lugares de fiesta a repartir 150.000 folletos con vidas de santos. Desde entonces la idea se ha ido extendiendo por varios lugares del mundo y ya hay quien organiza diversos actos como conciertos, encuentros de oración, etc. En otros lugares los niños se visten de angelitos y así un largo etcétera. Puedes ver todos los actos convocados aquí. Todos los actos de los que tengamos conocimiento los iremos publicando en la misma campaña: http://www.citizengo.org/es/30608-holywins ¿Qué puedes hacer tu? Firma la campaña y añade un mensaje personal si quieres. Publica la campaña en tu muro de Facebook para decirle a todo el mundo que tu eres #Holywins     Bajate la ilustración de la cam..paña y úsala el día de todos los santos en tus perfiles personales. Participa en las redes sociales con el hastag #Holywins. ¡¡Vamos a convertirlo en trending topic!! La idea es recristianizar la festividad de todos los santos a través de las redes. La fiesta de todos los santos es una fiesta cristiana donde celebramos a todos los que ya no peregrinan con nosotros y gozan de la felicidad eterna. La fiesta desgraciadamenter ha sido paganizada por el 'truco o trato'. Ahora nos toca recuperar el sentido original. ¡¡Y lo vamos a hacer!! Gracias por apoyar esta campaña, lorenzo. Estoy seguro de que juntos vamos a "hacer mucho lío" en las redes. Cuento contigo. Un abrazo,
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
BUSH 322 KERRY ROTHSCHILD ] da vivo o meglio da morto? IO SO, sempre, voi DOVE SIETE!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
E NOI QUANDO IRRORIAMO SANZIONI ALLA TURCHIA PER AVERE COMPRATO IL PETROLIO DA ISIS? QUESTA NATO USA UE LEGA ARABA? è UN COVO DI DELINQUENTI MASSONI, TRADITORI USURAI LADRI, ASSASSINI!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
No a raid Gb in Siria ] ok! è questo vale per tutti, ad iniziare dalla Turchia che ha devastato questo paese con il terrorismo islamico: internazionale saudita fratelli musulmani!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
è INDISPENSABILE DICHIARARE GUERRA ALLA NATO! 29.12.2015. Washington sta cercando un motivo per far saltare il vertice NATO fissato per l'anno 2016 a Varsavia. In questo modo gli USA intendono far capire alla Polonia che le sue azioni possono danneggiare i rapporti tra i due Paesi, dice l'ex capo della diplomazia polacca Grzegorz Schetyna: http://it.sputniknews.com/politica/20151229/1803930/summit-nato-polonia-politica.html#ixzz3vixmk9X7
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
tutta la scienza di MAOMETTO sharia saudita salafita wahhabita ] dobbiamo distruggere la LEGA ARABA [ Sud Sudan, il rapporto sull'orrore della guerra civile: uccisioni, stupri e cannibalismo ] http://www.ilmessaggero.it/ Federica Macagnone /it-it/notizie/mondo/gran-bretagna-allarme-terrorismo-si-tratta-del-rischio ] Uccisioni, stupri, torture, mutilazioni, bimbi soldato ed episodi di cannibalismo: l’Unione africana ha accusato il governo e le forze ribelli del Sudan del Sud di aver commesso violenze atroci nei confronti di civili da quando la guerra civile è esplosa due anni fa. La commissione d'inchiesta dell’Unione africana, creata un anno fa e guidata dall’ex presidente nigeriano Olusegun Obasanjo, ha stilato un rapporto elencando i crimini commessi e identificando i responsabili su entrambi i fronti. «La commissione crede che crimini di guerra siano stati commessi a Giuba, Bor Bentiu e Malakal», si legge nel rapporto dove si sottolinea anche il ritrovamento di fosse comuni. In particolare, alcuni testimoni a Giuba hanno riferito ai membri della commissione di aver visto gente costretta a bere sangue e mangiare la carne di gente che era stata appena uccisa. L'Unione africana ha invece escluso che in questi due anni di conflitto sia stato commesso alcun genocidio. © Il Messaggero.it Uccisioni, stupri e cannibalismo: il rapporto sull'orrore della guerra civile in Sud Sudan
Nonostante la tregua siglata lo scorso 26 agosto, ripetutamente violata, dal 2013 decine di migliaia di persone sono morte e due milioni sono state costrette ad abbandonare le loro case, riporta la Bbc. Ora la pubblicazione di questo rapporto denuncia come siano stati compiuti atti terribili durante questi due anni di conflitto che dilania il neonato Paese.
Il Sudan del Sud, infatti, è lo Stato più giovane del mondo: è nato il 9 luglio 2011 dopo una guerra civile e in seguito a un referendum in cui il 99 per cento dei votanti si è espresso a favore della secessione dal Sudan. Tuttavia, le divisione etniche all'interno del Paese e una contesa con il Sudan per la gestione del petrolio hanno impedito al neonato Stato di essere governato con efficienza. Poi è divampata la guerra civile. Nel dicembre 2013 le forze del presidente sud sudanese Salva Kiir – uno dei fondatori dell'Esercito di Liberazione del Popolo del Sudan, del quale guidò l'ala armata – e quelle dell’ex vicepresidente e attuale leader dei ribelli, Riek Machar, hanno dato il via a una lotta per il potere che sta portando il Paese allo stremo e agli orrori elencati nel rapporto dell'Unione Africana: i ribelli hanno sempre continuato a chiedere le dimissioni del presidente o almeno una spartizione del potere tra le due fazioni. Fino ad adesso sono state firmate almeno sette tregue dall’inizio della guerra: nessuna di queste è stata mai rispettata e il conflitto infiamma ancora il Paese.
Oltre alle atrocità e ai crimini contro l'umanità, sottolineate anche dalle Nazioni unite e da varie organizzazioni non governative, il documento mette in luce due avvenimenti che potrebbero cambiare lo studio e l'analisi del conflitto: l'Unione Africana ha escluso l’ipotesi di un tentato colpo di stato contro Kiir da parte di Machar, mettendo in discussione quello che è stata indicato come il motivo scatenante del conflitto. Inoltre, le centinaia di morti di soldati e civili Nuer a Juba, nella prima settimana del conflitto, sarebbero da ricondurre a un’operazione militare messa in atto da un gruppo vicino al Presidente già prima del conflitto.
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
187AUDIOHOSTEM voleva rendermi colpevole, di peccato di concupiscenza e adulterio spirituale, e disse: "quello che l'occhio guarda il cuore desidera", COSì AVREBBE DISTRUTTO IL MIO MINISTERO POLITICO, ma, il fatto che io sono attratto dalle curve femminili, non vuol dire che io coltivo sentimenti di concupiscenza nel mio cuore! E LUI (la CIA ) PUò VEDERE QUELLO CHE I MIEI OCCHI GUARDANO, utilizzando le connessioni neuronali aliene che sono state poste nel mio cervello, MA, lui NON PUò VEDERE QUELLO CHE IL MIO CUORE DESIDERA!
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM4 mesi fa
immaginate se un kamikaze ha preso la identità di un cittadino russo (che è stato ucciso): con la complicità dei servizi segreti egiziani e sauditi? ] [ MOSCA, 3 NOV - Sul luogo in cui si trovano i resti dell'aereo disintegratosi in aria e precipitato nel Sinai sono stati rinvenuti degli "elementi che non hanno a che fare con la struttura del velivolo". Lo dice alla Tass una fonte ben informata al Cairo.
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
IL BULLISMO DEL POTERE FINANZIARIO TECNOCRATICO MASSONICO E LA SOVVERSIONE DEMOCRATICA. 29.12.2015( Il primo ministro montenegriNo chiede la fiducia al Parlamento, ma non concede il referendum popolare per l'ingresso nella Nato
REX ET REGNUM
REX ET REGNUM2 mesi fa
è INDISPENSABILE DICHIARARE GUERRA ALLA NATO!
16:19 Iraq, esercito iracheno ha catturato ministro delle Finanze del Daesh
    16:17 Reporter senza frontiere: 110 giornalisti uccisi nel 2015
    15:43 Iraq, esercito segnala cattura del “tesoriere” Daesh
    15:41 Summit NATO può saltare a causa della politica della Polonia
    15:13 Mosca: escalation in Ucraina evitata grazie alla Russia: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3vix0ukST

UNIUS REI KINGDOM ISRAEL

    YouTube Spotlight

Mr Universal Metafisico
lorenzoAllah Mahdì Palestina
HellxDesPairTruction
Unius kingREI
KingxKingdom Unius REI
lorenzojhwh DominusUniusREI
drink your POISON, made by yourself, amen
FORZA PUTIN